Coronavirus Italia, bollettino 4 ottobre: 2.578 nuovi casi. I tamponi sono 92.714

Cronaca

Secondo i dati del ministero della Salute i contagi in 24 ore calano lievemente (ieri erano 2.844), ma scende anche il numero dei tamponi (ieri oltre 118mila). Le vittime sono 18 in un giorno per un totale di 35.986. Le terapie intensive arrivano a 303 (+6). I casi totali, compresi morti e guariti, sono 325.329

Sono 2.578 i nuovi casi di Coronavirus registrati in 24 ore in Italia (ieri erano 2.844 ), a fronte di 92.714 tamponi effettuati, meno rispetto ai 118.932 test del giorno precedente (AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - LA SITUAZIONE IN ITALIA CON MAPPE E INFOGRAFICHE). È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 4 ottobre. I pazienti in terapia intensiva sono 303 (+6). Sulle terapie intensive, comunque, si conferma l'andamento molto diverso rispetto ai mesi scorsi: la percentuale di positivi ricoverati il 4 aprile era del 4,5%, mentre al 4 ottobre è dello 0,5%.

Vittime, guariti e tamponi

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

In Italia dall'inizio della pandemia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 325.329. Le vittime, in totale, sono 35.986, con 18 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 27). I guariti giornalieri sono 697, per un totale di 231.914. I ricoverati con sintomi sono 3.287 (+82). Sono invece 53.839 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi effettuati sono in tutto 11.784.105, in aumento di 92.714 rispetto al 3 ottobre. I casi testati sono finora 7.117.315 , al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

Le regioni

approfondimento

Coronavirus, i 10 Paesi con più nuovi casi in 24 ore

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

9.316 in Lombardia

3.370 in Piemonte

4.954 in Emilia-Romagna

4.235 in Veneto

7.933 nel Lazio

3.962 in Toscana

7.400 in Campania

1.877 in Liguria

941 nelle Marche

2.897 in Puglia

3.247 in Sicilia

629 nella Provincia autonoma di Trento

851 in Friuli Venezia Giulia

995 in Abruzzo

2.279 in Sardegna

616 nella Provincia autonoma di Bolzano

695 in Umbria

575 in Calabria

81 in Valle d’Aosta

390 in Basilicata

141 in Molise.

Le vittime

approfondimento

Covid 19, ecco quali sono i focolai attivi in Italia

Quanto alle vittime, se ne registrano:

16.971 in Lombardia (+2)

4.167 in Piemonte (+1)

4.486 in Emilia-Romagna (+1)

2.194 in Veneto (+1)

939 nel Lazio (+6)

1.166 in Toscana 

465 in Campania 

1.610 in Liguria (+1)

992 nelle Marche (+1)

598 in Puglia 

319 in Sicilia (+2)

406 nella Provincia autonoma di Trento

353 in Friuli Venezia Giulia

481 in Abruzzo

156 in Sardegna (+1)

292 nella Provincia autonoma di Bolzano

86 in Umbria (+1)

101 in Calabria (+1)

146 in Valle d'Aosta

33 in Basilicata 

25 in Molise.

Cronaca: i più letti