Cerignola, offre salsicce e liquori ai carabinieri per evitare multa: arrestato

Cronaca

Per evitare una multa da 180 euro, ha offerto ai carabinieri 50 euro, tre pezzi di salsiccia e tre bottiglie di liquore. Per questo un cittadino bulgaro di 47 anni è stato arrestato a Cerignola con l’accusa di istigazione alla corruzione

Un normale controllo in strada di una pattuglia di carabinieri si è trasformato in un guaio ben più grosso per un cittadino bulgaro di 47 anni, a Cerignola nel foggiano. L’uomo non indossava la cintura di sicurezza e nella sua auto i militari hanno riscontrato altri problemi che hanno portato a una doppia sanzione amministrativa di 180 euro. Durante la compliazione del verbale l'uomo ha messo nelle mani dell’altro carabiniere una banconota da 50 euro e subito dopo ha preso una busta con delle salsicce e delle bottiglie di liquore di produzione bulgara, offrendole per evitare la multa. Per questo è stato arrestato con l'accusa di istigazione alla corruzione.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.