Migranti, la Open Arms potrà sbarcare nel porto di Pozzallo

Cronaca

Il via libera è arrivato dopo l’attivazione del meccanismo di ripartizione dei migranti nei paesi dell’Unione europea

Il Ministero dell’Interno ha assegnato il porto di Pozzallo ad Open Arms, la nave della Ong spagnola che ha a bordo 363 migranti salvati in 5 interventi di soccorso nei giorni scorsi al largo della Libia. Il via libera per lo sbarco delle persone è arrivato dopo l'attivazione del meccanismo europeo di ripartizione dei migranti, come previsto dal preaccordo di Malta. Lo sbarco dei migranti è previsto alle 8.30 di lunedì mattina.

Cronaca: i più letti