Meteo, le previsioni di domani giovedì 23 gennaio. VIDEO

Cronaca

Il vero inverno non riesce ad imporsi sul nostro Paese dove il tempo è in prevalenza soleggiato e le temperature ogni giorno più miti. Dal fine settimana è atteso un peggioramento: pioverà (soprattutto al Centro Nord) ma non farà freddo

È ancora l’anticiclone il protagonista di queste giornate con tanto sole al Nord (anche in pianura) e cieli sereni o poco nuvolosi al Centro Sud. Residui piovaschi interessano le isole maggiori ma anche qui la situazione è in miglioramento. Le temperature saliranno di qualche grado, con valori diurni quasi primaverili. Ma nel weekend è atteso un cambiamento. Da venerdì sera sono in arrivo piogge sulla Sardegna verso la Liguria e nel corso di sabato anche sulle regioni tirreniche e l’Emilia Romagna. La giornata peggiore sarà proprio sabato quando la perturbazione sarà particolarmente insidiosa sulla Toscana, il Lazio e la Campania.

Le previsioni al Nord

Tempo soleggiato sulle regioni settentrionali con foschie notturne e nelle prime ore del mattino ma in rapido dissolvimento. A fine giornata aumento delle nubi a Nord Ovest ma senza piogge. Nuvoloso anche sull’Appennino ligure. Massime comprese tra 8 e 12 gradi, fino a 14-15 gradi in Liguria.

Le previsioni al Centro

Tempo in prevalenza soleggiato. Qualche disturbo sulla Toscana e foschie mattutine su Umbria e Lazio Occasionali piovaschi saranno possibili sulla Sardegna meridionale (con venti di scirocco). Massime miti e comprese tra 12 e 16 gradi.

Le previsioni al Sud

Bel tempo sulle regioni meridionali con qualche disturbo sulla Sicilia e sul Salento. Temperature minime in rialzo e massime che toccheranno i 15-16 gradi. Mari mossi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.