Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Bologna, al via Cersaie: tutto quello che c'è da sapere

Un'immagine di Cersaie (foto: Ufficio Stampa)
3' di lettura

Il Salone Internazionale della ceramica apre i battenti nel centro fieristico del capoluogo emiliano: appuntamento dal 23 al 27 settembre

Bologna si prepara ad accogliere l'edizione 2019 di Cersaie. Giunto al 37esimo anno, il Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno accoglierà architetti, progettisti, rivenditori e pubblico per mostrare i prodotti più innovativi delle più importanti aziende italiane e straniere.

Open Cersaie

Per l'edizione 2019 Cersaie cambia volto e inaugura Open Cersaie. Si tratta di una nuova idea di esposizione basata sulla contaminazione. Una nuova forma per custodire i pilastri dell'iniziativa, che rimangono gli stessi: il programma di incontri di architettura Costruire Abitare Pensare, le missioni di progettisti stranieri di Cersaie Business, gli incontri di design e lifestyle dei Café della Stampa, le dimostrazioni pratiche e teoriche della Città della Posa, le mostre tematiche che declinano l’Italian Style, gli incontri con i consumatori finali per la riqualificazione degli spazi di Cersaie Disegna la tua Casa.

Gli ospiti attesi e gli eventi da non perdere

Cersaie 2019 si apre con il convegno economico "Ceramica: salubrità degli ambienti, tra crescita sostenibile e guerre commerciali". Interverranno il presidente della Regione Stefano Bonaccini, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, il presidente di Confindustria Ceramica Giovanni Savorani, i giornalisti Federico Rampini e Maria Latella. Tra gli appuntamenti da non perdere, c'è il convegno "Costruire, abitare, pensare" con l’architetto cileno Felipe Assadi (25/09 ore 10.30), mentre gli architetti Dominique Jakob e Brendan MacFarlane incontreranno il pubblico il 26 settembre alle ore 10. La ormai famosa "lezione alla rovescia" sarà tenuta dalla regista Francesca Molteni (27/09, ore 10).Tra gli ospiti attesi per Cersaie 2019 ci sono anche: Anupama Kundoo, Emilio Ambazs, Alberto Ferlenga e Giovanni Chiaramonte (qui il programma completo).

Famous Bathroom

La mostra tematica di Cersaie 2019 si intitola Famous Bathroom. L'esposizione, curata da Angelo Dall’Aglio e Davide Vercelli, coinvolgerà 32 brand che realizzeranno la propria visione di bagno in modo ironico e divertente. Saranno di ispirazione personaggi famosi come i Beatles, Coco Chanel, Piet Mondrian, Sigmund Freud, Le Corbusier e Maria Callas.

I numeri di Cersaie

Cersaie 2019 si snoderà su una superficie espositiva di 161.000 metri quadrati, che ospiteranno 869 aziende provenienti da 40 Paesi del mondo. Le imprese straniere che parteciperanno alla fiera sono 338. Poco più della metà - 454 espositori - fanno riferimento al solo settore delle piastrelle di ceramica. Le aziende rappresentanti del settore dell'arredo bagno sono 205. L'ampia affluenza alla manifestazione è il sintomo della posizione di leadership mondiale acquisita dall'Italia nel settore della ceramica. Infatti il valore legato all'export di questi prodotti made in Italy è pari all'85 per cento, con un fatturato di oltre 4 miliardi di euro (pari a circa l'1 per cento delle esportazioni nazionali). Al momento le aziende italiane del settore danno lavoro a oltre 25.000 addetti.

Info e biglietti

L'ingresso a Cersaie è gratuito previa registrazione sul sito. La manifestazione si tiene alla Fiera di Bologna (Piazza della Costituzione). Cersaie rispetterà i seguenti orari: dal lunedì al giovedì la manifestazione aprirà alle 9 e chiuderà alle 19, il venerdì la chiusura sarà anticipata alle 18.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"