Inverigo, scontro tra treni nel Comasco: 7 feriti. Un convoglio era partito con il rosso

Cronaca

L’incidente tra Arosio e Merone. Il conducente partito con il rosso ha poi bruscamente frenato, senza però riuscire a evitare l'impatto con l’altro convoglio. Trenord ha aperto un’inchiesta

Momenti di paura giovedì sera per i pendolari lombardi che viaggiavano su due treni che si sono scontrati frontalmente a bassa velocità. L'incidente è avvenuto intorno alle 18.40 tra Arosio e Merone (in provincia di Como) e, secondo quanto comunicato da Areu, 7 persone sono rimaste ferite in modo non grave, mentre altre 50 sono state classificate dai sanitari come codici verdi, ossia pazienti da valutare.

Un treno partito con il rosso

Stando a quanto accertato, l'incidente è stato provocato dalla partenza con il rosso del macchinista del treno 1665 in partenza dalla stazione di Inverigo verso Canzo-Asso. Il conducente ha poi bruscamente frenato, senza però riuscire a evitare l'impatto con il treno 1670, che procedeva a bassa velocità nella direzione opposta, da Erba verso Milano. E sono proprio cadute per la brusca frenata le circa 50 persone contuse.

La macchina dei soccorsi

Sul posto sono immediatamente arrivate varie ambulanze, l'elisoccorso da Milano e Como e due automediche. Nel frattempo la circolazione è stata sospesa sulla linea Milano-Asso, tra Arosio e Merone, ed è stato istituito un servizio di autobus sostitutivi. I feriti sono stati trasportati negli ospedali di Cantù, Erba, al S. Anna di Como e a Lecco. Al lavoro sul posto anche Polfer e Vigili del Fuoco.

Aperta un’inchiesta

Sul fatto Trenord ha aperto un'inchiesta interna. La linea è gestita da Ferrovie Nord. Ora tocca all'autorità giudiziaria stabilire quando rimuovere i convogli, dopo che saranno stati effettuati i rilievi.
 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.