Palermo, esplosione vicino al cimitero Sant'Orsola: ipotesi attentato

Cronaca

Poco dopo le due della notte tra venerdì e sabato una deflagrazione ha distrutto un negozio di fiori il cui tetto è stato ritrovato a metri di distanza. L’area è stata messa in sicurezza dai vigili del fuoco e il cimitero è stato riaperto

Momenti di paura a Palermo dove la notte scorsa, poco dopo le due, un’esplosione ha distrutto un negozio di fiori in via Gaetano Parlavecchio, a pochi metri dal cimitero di Sant'Orsola. Sull’accaduto indaga la polizia e la pista più accreditata sembra essere quella di un attentato.

Il tetto del negozio ritrovato a metri di distanza

Dopo l’esplosione, il tetto del negozio è stato ritrovato a metri di distanza e il muro di un’attività limitrofa risulta pericolante. I vigili hanno provveduto a mettere in sicurezza l'area e il cimitero è stato già riaperto al pubblico.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.