Inter, Icardi non sarà più capitano. Spalletti: "Convocato per Vienna, ma non è venuto"

Cronaca

La fascia passerà a Handanovic. La società ha comunicato la decisione in un tweet alla vigilia del match col Rapid Vienna. Al centro della decisione pare ci siano delle frasi della moglie e agente Wanda Nara. Decisione presa d’accordo tra società e allenatore

Niente più fascia da capitano. L’Inter punisce Mauro Icardi, il nuovo capitano sarà il portiere Samir Handanovic. Lo ha comunicato la società in un tweet alla vigilia della gara dei nerazzurri in Europa League contro il Rapid Vienna. L'ormai ex capitano - come chiarito da Luciano Spalletti - ha deciso di non partire per Vienna nonostante fosse stato convocato.

Per colpa di Wanda?

La ragione della decisione sarebbe legata ad alcune frasi pronunciate nei giorni scorsi dalla moglie e agente del giocatore Wanda Nara che avrebbero dato fastidio alla società e ad alcuni compagni di squadra. Tra i tifosi che commentano sui social, molti sono critici, altri elogiano la società perché stufi della querelle sul rinnovo del contratto.

Spalletti: Icardi era convocato ma ha scelto non venire

In serata poi mister Spalletti ha chiarito che Icardi era stato convocato per la partita con il Rapid, ma ha deciso di non partire per Vienna. Mauro Icardi "non è venuto a Vienna per l'Europa League: era convocato. È impreciso dire che l'Inter non lo aveva convocato", ha detto Luciano Spalletti.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.