Bergamo, 25enne uccisa a coltellate in un garage di Curno. Fermato l’ex compagno

Cronaca
Foto di archivio

Gravemente ferita anche la sorella della vittima. L’aggressore, che ha aspettato la donna sotto casa, sarebbe un tunisino già fermato dai carabinieri

Una donna di 25 anni è stata uccisa e sua sorella è rimasta gravemente ferita in un garage di Curno, nella provincia di Bergamo, nella serata di sabato. L'autore dell'omicidio e del tentato omicidio sarebbe l'ex compagno della giovane, un cittadino tunisino già fermato dai carabinieri.  

Uccisa con una coltellata al cuore

L'uomo avrebbe atteso la donna, dalla quale si era ormai separato, e l'avrebbe affrontata nel garage sotto casa. Dai primi accertamenti, sembra che la donna sia stata uccisa con una coltellata al cuore. 

Grave la sorella della vittima

L'agguato, che sembra essere dettato da motivi passionali, è avvenuto in un complesso residenziale di una quarantina di appartamenti comunali. Con lei c'era la sorella, ora grave all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dov'è stata portata con l'ambulanza del 118. Vani invece i soccorsi per la 25enne.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.