Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Lecce-Ascoli, Scavone batte la testa in campo e sviene

1' di lettura

Paura al Via del Mare. A pochi istanti dal fischio d’inizio della partita , il centrocampista giallorosso è finito in ospedale dopo uno scontro in campo. Dopo l'arrivo in pronto soccorso, la Asl ha fatto sapere che è fuori pericolo. Match rinviato a data da destinarsi

Prima la sospensione, poi lo stop definitivo. L'anticipo della ventiduesima giornata del campionato di Serie B Lecce-Ascoli, è stato rinviato a data da destinarsi dall'arbitro Niccolò Baroni, dopo uno scontro di gioco che ha fatto finire in ospedale il centrocampista giallorosso Manuel Scavone. Il giocatore dopo il contrasto è caduto pesantemente a terra, perdendo i sensi e facendo temere il peggio. È stato soccorso e portato fuori dal campo in ambulanza dopo pochi secondi dal fischio d'inizio del match che si stava disputando allo stadio Via del Mare di Lecce. 

Scavone è fuori pericolo

Il calciatore "ha subito un forte trauma cranico commotivo, ma è fuori pericolo", si legge in una nota della Asl di Lecce. Il giocatore è giunto al pronto soccorso dell'Ospedale "Vito Fazzi", con "un forte trauma commotivo con momentanea perdita di coscienza. Le condizioni del paziente sono comunque buone". La partita è stata rinviata e verrà recuperata in una data da stabilire.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"