'Ndrangheta, blitz tra Europa e Sud America: 90 arresti

Cronaca

L'indagine, coordinata dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo, riguarda diversi importanti esponenti di famiglie della Locride, accusati a vario titolo di associazione mafiosa, riciclaggio e associazione dedita al traffico internazionale di droga

Blitz di polizia e guardia di finanza contro la 'ndrangheta e le sue ramificazioni all'estero. Sono 90 le misure cautelari eseguite complessivamente in Italia, Germania, Olanda, Belgio e alcuni Paesi del Sud America. L'indagine è stata coordinata dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo e riguarda diversi importanti esponenti di famiglie storiche della 'ndrangheta che operano nella Locride.

Le accuse: associazione mafiosa, riciclaggio e traffico di droga

Le accuse ipotizzate nei confronti delle persone destinatarie del provvedimento vanno, a vario titolo, dall'associazione mafiosa al riciclaggio, dall'associazione dedita al traffico internazionale di droga alla fittizia intestazione di beni e altri reati aggravati dalle modalità mafiose. Il blitz di oggi è il frutto di un lungo lavoro investigativo svolto da una squadra investigativa comune costituita presso Eurojust tra la magistratura e le forze di polizia di Italia, Paesi Bassi e Germania. Al team investigativo hanno aderito per l'Italia la Dda di Reggio Calabria e diversi reparti di polizia e guardia di finanza.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24