Maltempo, Portofino ancora isolata: raggiungibile solo via mare

Cronaca

La strada che collega il borgo a Santa Margherita Ligure è completamente distrutta dallo scorso 30 ottobre e verrà ricostruita entro fine aprile. Intanto verrà posizionata una passerella pedonale. Prevista allerta arancione fino alla mezzanotte di oggi, 23 novembre

Portofino continua a essere isolata e raggiungibile soltanto via mare. La città è paralizzata dallo scorso 30 ottobre, dopo le violente mareggiate che hanno colpito la costa ligure: la strada che collega Santa Margherita Ligure al borgo verrà ricostruita entro fine aprile. Mentre sarà costruita una passerella pedonale il cui posizionamento inizierà già a partire da lunedì 26 novembre. Al momento Portofino è raggiungibile soltanto via mare, ed è stato implementato il numero e la frequenza dei traghetti. Uno dei quali è destinato ai bambini che possono così raggiungere le scuole. Disagi che hanno avuto impatti negativi dal punto di vista turistico: pochissime le persone presenti nel luogo. Intanto nella zona è prevista allerta arancione fino alla mezzanotte di oggi, 23 novembre.

Una passerella per interrompere l’isolamento

Per interrompere l’isolamento è stata progettata una passerella a sbalzo che collegherà Portofino e Paraggi con Santa Margherita Ligure. Città Metropolitana ha affidato l'incarico di realizzare la passerella a una ditta trevigiana, la Euoredile Srl. "Ci hanno chiesto di terminarla entro Natale - spiega il geometra Lorenzo Munarin, responsabile tecnico del cantiere -. Noi dovremmo riuscire a realizzarla entro il 10 dicembre. La passerella – spiega Munarin - sarà lunga 120 metri e larga 1.50 metri e consentirà il passaggio di biciclette, passeggini e carrozzine grazie a apposite rampe". Domani, 24 novembre, sulla provinciale 227 è previsto un sopralluogo del presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e dell'assessore alle infrastrutture Giacomo Giampedrone.

Allerta arancione

Intanto altre cattive notizie arrivano dalle previsioni meteo: torna il maltempo in Liguria e Arpal ha emanato allerta arancione sul Levante ligure (da Portofino fino al confine con la Toscana) dalle 15 di oggi, 23 novembre, fino alla mezzanotte. Secondo i modelli meteorologici disponibili è possibile una convergenza di venti da nord-nord ovest sul centro ponente ligure, mentre a levante si prevede una doppia componente di venti decisiva nel mantenere le precipitazioni sul mare o spostarle sulla terraferma. L'allerta gialla, in attesa di nuove valutazioni, permarrà sul centro levante ligure fino alle 13 di domani (LE PREVISIONI).

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24