Esplode fabbrica di fuochi d'artificio in provincia di Lecce: un morto

Cronaca
L'esterno della fabbrica di fuochi d'artificio nel Leccese dove è avvenuta l'esplosione (Ansa)

La vittima è il figlio 19enne del titolare dello stabilimento. Feriti due operai che si trovavano all'interno del capannone dove questa mattina è avvenuta la deflagrazione

Un morto e due feriti. È questo il bilancio dell’esplosione di una fabbrica di fuochi di artificio di Arnesano, nel Leccese, in zona 'Mater Domini'. La vittima è il figlio 19enne del titolare. I feriti, ricoverati in ospedale, sono invece due operai che si trovavano all'interno del capannone dove è avvenuta la violenta deflagrazione, intorno alle 8.30 del mattino. Sul posto sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24