Donna stuprata per ore a Piacenza, fermato presunto aggressore

Cronaca

La vittima è in ospedale, sotto choc. Ha raccontato di essere stata legata e imbavagliata. Soccorsi allertati da vicini che hanno sentito le grida: la persona fermata, 34 anni, sarebbe un pregiudicato in detenzione domiciliare

E’ stato fermato a Milano il 34enne ricercato perché accusato di essere il responsabile della violenza sessuale ai danni di una donna a Piacenza. Secondo il racconto della vittima ai carabinieri, l'aggressore si sarebbe presentato poco prima della chiusura di un esercizio commerciale e per ore avrebbe abusato di lei, in quel momento sola, dopo averla legata e imbavagliata. Le grida sono state udite dai vicini che hanno chiamato i soccorsi. La vittima è in ospedale, sotto choc.

Le indagini

Sulla vicenda, di cui ha dato notizia la stampa locale, c'è forte riserbo da parte di carabinieri e della Procura. Gli investigatori confermano l'accaduto, senza però fornirne particolari.

Chi è l'uomo fermato

L'uomo, che sarebbe stato in fuga, è stato identificato dai Carabinieri di Piacenza e individuato in zona Forlanini, a piedi. Si tratterebbe di un pregiudicato che stava scontando una condanna per altri reati, in detenzione domiciliare con permesso di uscire per lavorare durante il giorno, non di notte.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24