Vittoria, anziane abbandonate di notte nella casa di riposo: 1 arresto

1' di lettura

Il titolare della struttura lasciava le donne da sole da quando aveva licenziato un’operatrice. I poliziotti le hanno trovate chiuse a chiave nelle stanze

Abbandonate di notte nella casa di cura nella quale avrebbero dovuto ricevere assistenza 24 ore su 24. È successo a Vittoria dove gli agenti della squadra mobile di Ragusa e del commissariato hanno arrestato un 40enne, ora accusato di abbandono di incapaci, maltrattamenti, lesioni e sequestro di persona.

L’uomo abbandonava le donne a loro stesse da quando aveva licenziato un'operatrice. E’ stato un incidente a svelare quanto accadeva nella casa di riposo. Una notte una donna si è alzata dal letto per andare in bagno, ma è caduta per terra, procurandosi lesioni guaribili in oltre 30 giorni. Le sue urla hanno attirato l’attenzione dei vicini che hanno quindi chiamato i soccorsi. Al loro arrivo, la scoperta: un'anziana malata di Alzheimer è stata trovata chiusa in un bagno. I poliziotti hanno trovato le donne chiuse a chiave in stanza e la porta della casa di riposo chiusa dall'esterno.

 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"