Piacenza, investita dal treno: ragazzo si fa selfie durante i soccorsi

Cronaca
Foto: Giorgio Lambri (La Libertà/Ansa)
selfie_stazione_ansa

Un giovane è stato fotografato da Giorgio Lambri, giornalista de La Libertà, mentre era intento a scattarsi una foto per immortalare i soccorsi. L’episodio è avvenuto il 26 maggio nella stazione della città emiliana

Un giovane si fa un selfie mentre sui binari il 118 sta soccorrendo una donna ferita, da poco investita da un treno. Il momento, in stazione a Piacenza, è stato documentato da una foto scattata il 26 maggio dal giornalista Giorgio Lambri e pubblicata oggi dal quotidiano La Libertà sotto il titolo "La barbarie che non ti aspetti: il selfie davanti a una tragedia". Alla donna poi è stata amputata una gamba.

La Polfer sta esaminando la posizione del giovane

Il giovane autore del selfie è stato bloccato dalla Polfer, identificato e costretto, non senza un po' di proteste, a cancellare le fotografie dal suo smartphone. Nell'immagine, tra l'altro, mentre con una mano regge il telefonino, con l'altra sembra fare la 'V' di vittoria. La Polfer sta esaminando la sua posizione, ma non sembra si possano configurare reati.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24