Roma, nuovo allarme incendi su autobus: in fiamme un veicolo in centro

Le fiamme all’interno del bus della linea 46 sono state spente e non ci sono stati problemi per i passeggeri (Ansa)
2' di lettura

Il mezzo Atac della linea 46 ha preso fuoco a piazza Venezia. Le fiamme sono state spente senza danni ai passeggeri. Attimi di paura anche mercoledì sera, quando sull’85 che percorreva via dei Fori Imperiali è scattato il sistema antincendio

A due giorni dal rogo divampato all’interno di un autobus in via del Tritone, a due passi da fontana di Trevi a Roma, Atac torna sotta accusa per la manutenzione dei suoi mezzi. Nella giornata del 10 maggio, infatti, un principio di incendio ha interessato un bus dell'azienda municipalizzata dei trasporti mentre si trovava in piazza Venezia. Le fiamme all’interno del bus della linea 46 sono state spente e non ci sono stati problemi per i passeggeri.

Altre due emergenze in questi giorni

Lo stesso giorno dell’incendio a via del Tritone, l’8 maggio, un altro autobus era andato a fuoco in via di Castel Porziano. Ieri sera invece sono stati registrati attimi di paura a bordo di un altro autobus di linea che percorreva via dei Fori Imperiali. All’interno del veicolo della linea 85, a causa di un'avaria al motore, è scattato il sistema antincendio. A quel punto il conducente, dopo aver fermato il mezzo, ha fatto scendere i circa 100 passeggeri a bordo, tra cui molti turisti. Già nei giorni scorsi Atac ha avviato indagini interne per risalire all'origine dei guasti, sui quali sta indagando anche la Procura: a rischio l'incolumità pubblica.

Codacons: affidare "la manutenzione dei mezzi all'Esercito"

A seguito dell’ennesimo incidente, in una nota, il presidente di Codacons, Carlo Rienzi, chiede "alla Procura di Roma di procedere contro ignoti per associazione a delinquere. I continui incendi che stanno interessando i bus della capitale mettono a rischio non solo l'incolumità dei passeggeri, ma anche il diritto costituzionale dei cittadini alla libera circolazione, creando un clima di allarme e di paura inaccettabile, ed è evidente che le responsabilità sono molteplici e riguardano diversi soggetti che non stanno garantendo la piena sicurezza degli autobus romani". Per questa ragione, Rienzi invita il Comune di Roma ad intervenire "affidando la manutenzione dei mezzi dell'Atac all'Esercito, perché è indubbio che esista un problema su tale fronte che continua a presentarsi con frequenza oramai quotidiana".

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"