Massa, furgone investe anziani che andavano in gita: due morti

(Foto archivio Lapresse)
1' di lettura

Il mezzo ha travolto una comitiva sulla statale Aurelia: il gruppo stava attraversando la strada per salire su un pullman diretto a Praga. Arrestato autista: è accusato di omicidio stradale. Le vittime sono una donna di 75 anni e un uomo di 81. Due i feriti

È di due morti e due feriti, di cui uno in gravi condizioni, il bilancio di un incidente avvenuto all'alba sulla statale Aurelia, alla periferia di Massa, dove un furgone ha investito un gruppo di anziani che stava attraversando la strada, sulle strisce pedonali, per raggiungere il pullman che doveva portarli in gita a Praga. Il conducente del furgone che trasportava medicinali, un 43enne di Pietrasanta (Lucca), è rimasto lievemente ferito ed è stato arrestato per omicidio stradale e sottoposto alle analisi per rilevare l'eventuale presenza di alcol o di sostanze stupefacenti.

Due vittime

Le vittime sono una donna di Empoli di 74 anni, che è deceduta sul luogo dell’incidente e un uomo di 81 anni, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Massa in condizioni gravissime. I sanitari, dopo alcune ore di osservazione, ne hanno dichiarato la morte cerebrale. Uno dei feriti è in gravi condizioni ed è stato ricoverato in prognosi riservata in terapia intensiva. Il secondo ferito è meno grave e non sarebbe in pericolo di vita.

Strada chiusa per ore

Sul luogo dell'incidente, per ricostruire la dinamica, sono arrivati la polizia stradale e i carabinieri e un tratto dell’Aurelia è ancora chiuso al traffico.

Data ultima modifica 10 aprile 2018 ore 14:30

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"