Giardini di Naxos, due panettieri aggrediti: fermati 4 giovani

Cronaca
Foto d'archivio (Fotogramma)
Fotogramma_carabinieri

Padre e figlio sono stati picchiati con un bastone e feriti gravemente da un gruppo di ragazzi. Uno di loro si era acceso uno spinello nel negozio ed era iniziata una discussione. Nei confronti degli aggressori è stata eseguita un'ordinanza di custodia cautelare

Quattro giovani hanno aggredito brutalmente due panettieri, padre e figlio, picchiandoli con un bastone e ferendoli gravemente, ai Giardini di Naxos. Nei loro confronti i carabinieri del Comando provinciale di Messina hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare: un 25enne è ai domiciliari, mentre altri tre 20enni hanno l’obbligo di dimora nei rispettivi Comuni. A incastrare gli aggressori sarebbe stato un video. Tutto sarebbe iniziato da una discussione, il 17 marzo, perché uno degli aggressori stava fumando uno spinello nel negozio, mentre aspettava di essere servito.

Il pestaggio durato oltre un minuto

ll giovane titolare ha ripreso il ragazzo che stava fumando e, dopo una prima conversazione all'interno, la discussione è continuata fuori. Qui sono iniziate le percosse: la vittima è stata accerchiata e buttata a terra dal ragazzo e dai suoi tre complici. A turno, mentre il giovane era inerme, l'hanno picchiato per poi scagliarsi contro il padre accorso ad aiutare il figlio. Il pestaggio, a cui hanno assistito anche una cliente e una dipendente della panetteria che hanno cercato di intervenire per bloccare gli aggressori, sarebbe durato oltre un minuto. Le lesioni che il ragazzo ha subito molto probabilmente saranno permanenti.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.