Omicidio di Vasto, Fabio Di Lello condannato a 30 anni

Cronaca
Fabio Di Lello, con la moglie Roberta Smargiassi
roberta_smargiassi_fabio_di_lello

Era accusato di aver ucciso volontariamente Italo D'Elisa, l'uomo che aveva investito, uccidendola, la moglie Roberta Smargiassi

Fabio Di Lello, è stato condannato a 30 anni dalla Corte d'Assise a Lanciano. L'uomo era accusato dell'omicidio volontario premeditato di Italo D'Elisa, avvenuto lo scorso primo febbraio davanti ad un bar di Vasto (Chieti).

 

L'imputato esplose contro il giovane tre colpi di pistola calibro 9, secondo l'accusa per vendicare l'investimento mortale da parte della vittima, la scorsa estate, di sua moglie, Roberta Smargiassi. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24