Corte Conti: ex Pdl Sardegna condannati per danno immagine

Sardegna
6705f34cbd734b249919731507c8484e

Accertamenti legati all'inchiesta sui fondi ai gruppi

ascolta articolo

Gli ex consiglieri regionali Onorio Petrini e Carlo Sanjust, entrambi del Popolo delle Libertà, sono stati condannati dalla Corte dei Conti della Sardegna per il danno d'immagine causato alla Regione a seguito dell'inchiesta sui fondi legati ai gruppi consiliari della XIII legislatura. Dopo l'indagine penale che aveva coinvolto un'ottantina di consiglieri di tutti i gruppi, i fascicoli erano stati trasmessi anche alla Procura della Corte dei Conti per verificare se vi fossero danni erariali per l'Ente regionale.

Petrini - difeso dagli avvocati Giulio Steri, Francesco Cocco Ortu e Marco Giuseppe Maggio - è stato condannato a versare 50 mila euro nelle casse della Regione Sardegna, mentre il collega Carlo Sanjust - assistito dai legali Marcello Vignolo, Massimo Massa e Pilar Sanjust - dovrà sborsarne 60 mila. In ambedue i casi la Corte dei Conti, sezione giurisprudenziale della Sardegna presieduta dalla giudice Donata Cabras, ha ritenuto che le condotte dei due ex esponenti del Pdl sulla gestione dei fondi destinati ai gruppi abbiano causato un danno di immagine alla Regione.

Cagliari: I più letti