Covid: Gimbe, in Sardegna -18% casi nell'ultima settimana

Sardegna
98401709e584fd50eab0f8b1607cdee5

Vaccini, 12,8% dei sardi ha già fatto la quarta dose

ascolta articolo

Curva dei contagi Covid ancora in miglioramento in Sardegna: nella settimana dal 7 al 13 settembre si registra una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi per 100mila abitanti (361) e si evidenzia una diminuzione dei nuovi casi (- 18,2%) rispetto alla settimana precedente. E' quanto rileva la fondazione Gimbe nel consueto report settimanale.
    I nuovi casi per 100mila abitanti dell'ultima settimana suddivisi per provincia: Nuoro 196 (- 1% rispetto alla settimana precedente), Oristano 175 (- 19,1%), Sud Sardegna 131 (- 26,8%), Cagliari 128 (- 20,6%), Sassari 113 (- 17,5% rispetto alla settimana precedente).
    Per quanto riguarda i ricoveri, restano sotto la media nazionale i posti letto in area medica (4,7%) mentre sono sopra la media nazionale i posti letto in terapia intensiva (2,5%) occupati da pazienti Covid.
    Per quanto riguarda la campagna vaccinale, la percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 10% (media Italia 9,8%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni temporaneamente protetta, in quanto guarita dal virus da meno di 180 giorni, pari al 2%.
    La percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto la terza dose di vaccino è pari a 12% (media Italia 11,1%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni guarita da meno di 120 giorni, che non può ricevere la terza dose nell'immediato, pari al 6%.
    Il tasso di copertura vaccinale con quarta dose è del 12,8% (media Italia 18%); la popolazione 5-11 che ha completato il ciclo vaccinale è pari 41,6% (media Italia 35,1%) a cui aggiungere un ulteriore 4,5% (media Italia 3,3%) solo con prima dose.
   

Cagliari: I più letti