Capitaneria di porto, a Cagliari l'inaffondabile Aringhieri

Sardegna
cagliari

Realizzata per soccorsi anche in condizioni estreme

È stata progettata per la ricerca e il soccorso delle persone in mare anche in condizioni estreme e adesso farà parte della flotta della Capitaneria di Cagliari. È arrivata in porto la nave Cp 421 "Roberto Aringhieri", seconda di una nuova classe di unità navali denominata "Angeli del Mare", progettate per la ricerca e il salvataggio in mare.

La Aringhieri, come la gemella "Natale De Grazia", si distingue per essere una delle navi del comparto Sar (Search and Rescue) più grandi al mondo, nonché la più lunga imbarcazione "autoraddrizzante" ed "inaffondabile" mai costruita in Italia.

"La Aringhieri - spiegano dalla Capitaneria di Cagliari - con i suoi 10 uomini di equipaggio, rappresenta il meglio della tecnologia navale di oggi, con propulsione e strumenti di comunicazione all'avanguardia. Una nave di oltre 33 metri con un sistema avanzato di comando e controllo che assicura maggiore autonomia, maggiori capacità ricettive e una migliore logistica per l'equipaggio e per il ricovero di naufraghi".

Cagliari: I più letti