Solidarietà dopo roghi, consegnate maglie al Cuglieri calcio

Sardegna
cagliari

Dal Sassarese gli aiuti per rinascita squadra locale

La solidarietà corre sui campi di calcio: oggi, come gesto concreto di vicinanza in seguito agli incendi che nei mesi estivi hanno devastato il Montiferru, i responsabili dell'associazione Memoria Storica Torresina Aps e della Biblioteca Popolare dello Sport di Sassari hanno consegnato ai dirigenti dell'Asd Cuglieri 1952 i completi e i borsoni da gara.

Si tratta dell'atto finale di un'iniziativa nata la scorsa estate con la raccolta di fondi che aveva attivato un progetto in ambito sociale per portare alla rinascita della squadra sportiva locale e delle squadre giovanili attraverso un sostegno mirato. Ai primi di settembre era stato consegnato il primo carico di materiale acquistato dagli appassionati sportivi sassaresi: palloni, ostacoli, cinesini, borse, paletti, porte e altre attrezzature. Il contributo assegnato nelle scorse settimane dell'Ussi Sardegna, che si è accodato al progetto, ha consentito alle due entità no profit sassaresi di fare un ulteriore acquisto. Così Andrea Sini, giornalista della Nuova Sardegna e direttore della Biblioteca Popolare dello Sport, ha consegnato ad Antonio Motzo, in rappresentanza della dirigenza gialloverde, le maglie sulle quali è riprodotto anche il logo dell'associazione Memoria Storica Torresina.

Il Cuglieri debutterà domenica nel campionato di Terza categoria, mentre a livello giovanile sono stati tesserati oltre quaranta ragazzi, che prenderanno parte ai vari campionati di categoria. L'iniziativa è stata sostenuta da soci e simpatizzanti dell'associazione Memoria Storica Torresina, frequentatori della Biblioteca Popolare dello Sport, dal direttivo della Peña Leones Italianos, un club di tifosi della squadra basca dell'Athletic Bilbao e dal direttivo dell'Ussi Sardegna.

Cagliari: I più letti