Rapper Salmo in Procura Tempio venerdì 8 per interrogatorio

Sardegna
d83ef04234cccbe545d780954700ccd6

Indagato con un imprenditore per concerto-show a Olbia

Il rapper Salmo e l'imprenditore Kevin Lupetti saranno interrogati venerdì 8 ottobre dal procuratore di Tempio Pausania, Gregorio Capasso, nell'ambito dell'inchiesta sul concerto non autorizzato e il maxi assembramento del 13 agosto al molo Brin di Olbia. Gli avvocati de due indagati, Salvatore Seu, Antonello Desini e Nicoletta Mani, hanno ricevuto oggi l'avviso di comparizione della Procura. L'interrogatorio, inizialmente previsto per il 29 settembre, era saltato per un difetto di notifiche: gli avvisi erano stati inoltrati agli avvocati d'ufficio, ma nel frattempo sia Salmo che Lupetti avevano nomitato i propri legali di fiducia, a cui ora è arrivata la comunicazione uffciale.

Il rapper e produttore sardo e l'imprenditore proprietario della ruota panoramica installata al molo Brin, sotto la quale si è esibito il cantante, sono accusati, in concorso, di aver organizzato senza alcuna autorizzazione il concerto gratuito del 13 agosto che radunò circa 3.500 fan di Salmo. La Procura ha affidato le indagini alla Squadra mobile della Questura di Sassari che ha verificato la mancanza dei nulla osta e quindi la violazione del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza e delle norme per la prevenzione e diffusione del Covid.

Cagliari: I più letti