Vaccini: Sardegna raggiunge 90% copertura popolazione over12

Sardegna
500c0db86190ff6b1221c29aab087d02

Copertura residenti al 72%, immunità slitta a ottobre

La Sardegna raggiunge il 90% dell'obiettivo di copertura vaccinale, ossia la quasi totalità delle persone over 12 per le quali sono stati attualmente autorizzati i vari sieri anti Covid in Italia. In termini assoluti coloro che hanno ricevuto le due dosi sono 1.150.129 (1.105.146 con doppia dose e 44.983 monodose) su circa 1,2 milioni sopra i 12 anni d'età. Rispetto alla popolazione residente, poco meno di 1,6 milioni, si arriva, invece, ad una copertura del 72%. Con una media di circa 8mila somministrazioni al giorno l'Isola potrebbe raggiungere l'immunità di gregge all'80% (con due dosi) tra circa 20 giorni.

E per dare un'ulteriore accelerata alla campagna continuano a susseguirsi gli Open Day; come quello organizzato all'hub vaccinale dell'Arnas G. Brotzu per sabato 2 ottobre, dalle 9 alle 12, quando sarà possibile effettuare la prima dose del vaccino Pfizer senza prenotazione. E proprio al Brotzu, che ha finora somministrato 66.642 dosi di siero Pfizer e 5.126 di Astrazeneca, parte l'inoculazione delle terze dosi ai fragili: i pazienti trapiantati di rene e dializzati e quelli neurologici affetti da sclerosi multipla. Sempre oggi al via con la terza dose anche nei centri vaccinali di Olbia e La Maddalena.

Cagliari: I più letti