"OpenVet", Veterinaria si mette in mostra per gli studenti

Sardegna
e2aef9d73f50a07be4a81635ab5655ac

Orientamento, live streaming per promuovere i corsi di laurea

(ANSA) - SASSARI, 11 MAG - Perché studiare Veterinaria? Perché studiare a Sassari? Sono le domande alle quali il Dipartimento di Medicina veterinaria dell'Università di Sassari risponderà in occasione di "Open Vet", manifestazione dedicata agli studenti delle scuole superiori con l'obiettivo di illustrare loro l'offerta formativa e le opportunità per chi sceglie uno dei corsi di laurea attivati per il prossimo anno accademico. L'evento, che si inserisce tra le numerose iniziative che l'ateneo sassarese dedica all'orientamento, è in agenda per mercoledì 19 maggio alle 18 e sarà trasmesso live streaming dalla pagina Facebook del Dipartimento: facebook.com/vetsassari.
    Ad aprire i lavori sarà Enrico De Santis, direttore del Dipartimento, con una presentazione generale dell'attività didattica, scientifica e ed extra-didattica. Alessandro Lai di Wau University fornirà alcuni consigli pratici per "passare" il test di ammissione. L'organizzazione del corso di laurea in Medicina veterinaria sarà illustrata da due docenti, Stefano Rocca e Alessio Settembrino, mentre altri due, Sergio Ledda e Zahra Oubihi, spiegheranno perché studiare Biotecnologie sanitarie mediche e veterinarie. Il corso di Wildlife management, conservation e control sarà il tema degli interventi dei docenti Marco Apollonio e Federica Diana, mentre l'intervento conclusivo di Sebastiano Luridiana e Beatrice Rizzi illustrera vantaggi e opportunità per chi sceglie di studiare a Sassari. Al termine della presentazione ci sarà spazio per le domande e le curiosità degli studenti. (ANSA).
   

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.