Covid: arrivano reagenti, ripartono i tamponi a Olbia

Sardegna
5f386e6133e79c247cb70add8bb1140c

Nuovo via anche per gli accertamenti in emergenza a Tempio

(ANSA) - OLBIA, 28 GEN - Il laboratorio Analisi dell'Assl di Olbia ha ripreso a processare i tamponi molecolari. Fermo da tre settimane, il Panther Hologic ha ripreso ieri la sua attività grazie all'arrivo dei reagenti.
    Il macchinario, entrato in funzione il 30 novembre scorso, era arrivato il mese dopo a processare tutti i tamponi effettuati dall'Assl di Olbia, ma senza reagenti è stato necessario stopparlo dal 5 gennaio.
    Superata la criticità, si riparte nel laboratorio Analisi dell'ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, dove è allestita l'area dedicata ai macchinari per il tracciamento del virus Sars-Covid 2: oltre al Panther ci sono gli strumenti per la ricerca molecolare del virus, donati all'azienda in seguito a una raccolta di fondi, e quelli per gli accertamenti in "urgenza" provenienti dal Pronto soccorso o, in caso di sintomatologia sospetta, dai reparti.
    Riparte dopo un paio di giorni di stop anche l'attività della strumentazione per la ricerca molecolare del virus utilizzata per gli accertamenti in "urgenza" all'ospedale Paolo Dettori di Tempio, mentre è attesa a ore la consegna di quella per il Paolo Merlo di La Maddalena. (ANSA).
   

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.