Minacce di morte a comandante dei carabinieri di Bolotana

Sardegna
ae1b4ce23e7309684beb58c6bece4fe9

Scritta su muri del paese. Solidarietà presidente Consiglio Pais

Minacce di morte nei confronti del comandante della stazione dei Carabinieri di Bolotana, il luogotenente Antonio Laezza. La scritta "Laezza sbirro morto", vergata con vernice rossa, è apparsa oggi sul muro che delimita piazza De Andrè, a due passi dalla biblioteca al centro del paese.
    Ai lati della scritta contro il luogotenente, da 11 anni comandante della stazione dei carabinieri del paese, anche due croci. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Ottana al comando del capitano Gian Luigi Carriero. "Piena solidarietà" è stata espressa al militare da parte del presidente del Consiglio regionale Michele Pais. "In attesa che gli organi inquirenti facciano piena luce su questo increscioso episodio, condanno fermamente gli autori di questo vile atto minaccioso - dichiara Pais -. Sono certo che questi gesti non condizioneranno in alcun modo l'attività che le forze dell'ordine quotidianamente svolgono al servizio dei cittadini".

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.