Comunali: ballottaggio a Nuoro, avanti sindaco uscente

Sardegna
8e774d81b1fe9cc447534fb622cf3f07

Secondo turno anche a Quartu e P. Torres, 150 sindaci eletti

I risultati definitivi su 45 sezioni scrutinate a Nuoro confermano il ballottaggio tra il sindaco uscente Andrea Soddu, di area centrosinistra e sostenuto da quattro liste civiche, e Pietro Sanna del centrodestra, alle Comunali in Sardegna che hanno chiamato al voto i cittadini di 156 amministrazioni locali. Soddu, in vantaggio di 4 punti e mezzo, ha conquistato 5068 voti (28,84%), mentre Sanna ha ottenuto il 24,36%. Dietro di loro con l'11,63%, il candidato del Pd Carlo Prevosto che ha già fatto un endorsement per Soddu, mentre l'esponente M5s Alessandro Murgia si è fermato a 6% Conferma ufficiale anche per i ballottaggi in altri due comuni con oltre 15mila abitanti: Quartu Sant'Elena, terza città dell'Isola, dove si sfideranno il candidato di centrodestra Christian Stevelli, avanti di circa 8 punti e Graziano MIlia (area c.sinistra) e a Porto Torres dove i pentastellati perdono la propria roccaforte arrivando ultimi con il 10% delle preferenze. Qui l'8 e il 9 novembre per il secondo turno ci saranno Alessandro Pantaleo per il centrodestra (39%) e Massimo MUlas (26%) per il centrosinistra. Rieletta sindaca di Sestu, invece, Paola Secci (centrodestra), con il 64% dei consensi.

Complessivamente su 156 centri andati al voto sono stati eletti 150 sindaci: oltre ai tre Comuni che andranno al ballottaggio, infatti, ci sono tre paesi nei quali arriverà il commissario perché non è stato raggiunto il quorum del 50%+1 degli elettori per rendere valido il voto: Aritzo (Nuoro), Tadasunis (Oristano) e Villanova Tulo (Sud Sardegna).
   

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24