Cade a terra per vento, grave falegname

Sardegna
f622dafbac681286a0791a79d11c412f

Olbia, dopo ricovero condizioni di salute sono peggiorate

Non ce l'ha fatta Gesuino Poddie, il falegname di 56 anni ricoverato in Neurochirurgia al San Francesco di Nuoro dopo essere caduto e aver battuto la testa sabato mentre lavorava a Olbia. L'uomo è deceduto stamattina in ospedale.

Sulla vicenda la Procura di Tempio Pausania ha aperto un'inchiesta e la pm Laura Bassani ha disposto l'autopsia sul cadavere dell'uomo. Secondo i riscontri dei carabinieri del Reparto territoriale di Olbia, intervenuti dopo l'incidente per verificare l'accaduto, l'artigiano stava trasportando una lastra di legno quando una folata di vento lo ha scaraventato a terra e ha sbattuto la testa. Soccorso dal 118, l'uomo è stato trasportato all'ospedale di Olbia, dove gli è stato riscontrato un trauma cranico. Ieri mattina le sue condizioni sono peggiorate tanto da spingere i medici a disporre il trasferimento a Neurochirurgia, a Nuoro, dove oggi ha cessato di vivere.

Cagliari: I più letti