Uomo accoltellato a Sorso, un fermo

Sardegna
4ab077008ef4a7433540d25339858753

Ferimento avvenuto in circostanze ancora da chiarire

Sono gravi le condizioni di Fabrizio Gola, il 43enne di origini genovesi ma da tempo residente a Castelsardo che questa mattina è stato accoltellato all'inguine da un suo cugino, Claudio Serra, 30 anni, anche lui di Castelsardo. La vittima del ferimento è ricoverata in Rianimazione al Santissima Annunziata di Sassari, mentre l'autore dell'accoltellamento è stato fermato dai carabinieri della stazione di Sorso e della compagnia di Porto Torres con l'accusa di tentato omicidio.

Dopo una serata trascorsa in un locale di Sennori in compagnia ai alcuni amici, i due cugini stavano percorrendo in auto la litoranea che congiunge Porto Torres e Santa Teresa. All'altezza delle Tonnare di Marritza, località del lungomare di Platamona a metà tra Sorso e Castelsardo, i due hanno deciso di
fare una piccola pausa. Si sono fermati lungo la stradina che dalla statale 200 porta alla spiaggia, ma hanno iniziato a litigare per futili motivi. Nel mezzo della discussione il più giovane dei due ha tirato fuori un coltello e ha ferito il cugino più grande all'altezza dell'inguine. Poi i due si sono incamminati insieme sino al piazzale di un bar che si trova nelle vicinanze e hanno chiesto soccorso. Sono intervenuti carabinieri e 118. Una delle due ambulanze giunte sul posto haaccompagnato la vittima in ospedale, mentre il suo feritore è stato fermato e accompagnato alla caserma dei carabinieri di Porto Torres

   

Cagliari: I più letti