Pino e gli Anticorpi conquistano Mosca

Sardegna
937094311034826345fc9e13ba901aa2

Premio al festival Riff per "Come se non ci fosse un domani"

"Come Se Non ci Fosse un Domani", seconda fatica cinematografica del duo comico Pino e gli Anticorpi, ha vinto il premio del pubblico alla sesta edizione del "Riff - Russia Italia Film Festival". Interpretato dai fratelli Stefano e Michele Manca, che l'hanno scritto con lo sceneggiatore Nicola Alvau, e diretto dal regista Igor Biddau, il film a episodi che rinfresca la tradizione della commedia comica grottesca italiana, ha convinto e appassionato il pubblico russo durante la proiezione a Mosca.

Prodotto da Babbudoiu Corporation con Firenze Produzioni Cinematografiche e il sostegno della Sardegna Film Commission, "Come Se Non ci Fosse un Domani" ha conquistato il premio più importante per chi, come i fratelli Manca, vive e lavora per il proprio pubblico. Tra risate a crepapelle e momenti di riflessione per gli spettatori russi la pellicola è rappresentazione di "comicità senza più confini". Già nel 2016 Michele e Stefano Manca e il regista Igor Biddau erano stati selezionati e avevano partecipato al Riff con "Bianco di Babbudoiu", che da lì ha iniziato a incassare una serie di successi in giro per il mondo. Il 5 dicembre la carovana di "Come Se Non ci Fosse un Domani" si trasferirà in Piemonte per partecipare all'Asti Film Festival, mentre il 7 dicembre sbarcherà in Gran Bretagna per una proiezione-evento a Londra.

Il Russia Italia Film Festival è tra gli eventi dedicati al cinema italiano più importanti a livello internazionale e punta a rafforzare il legame culturale tra Russia e Italia con film realizzati da registi italiani o da registi russi ma con l'Italia come tema centrale. È sostenuto dall'Ambasciata d'Italia in Russia, l'Istituto Luce Cinecittà, l'Ice, l'Istituto Italiano di Cultura, l'Enit, il Programma Pria del Consolato d'Italia e dalla Camera di Commercio Italo-Russa. Giunta alla sesta edizione, la kermesse itinerante è stata ospitata a Mosca, San Pietroburgo e Novosibirsk dal 12 al 24 novembre.
   

Cagliari: I più letti