Sito archeologico Nora,accordo raggiunto

Sardegna
cdcce64ad66554ed29d1e5cc2ec7ae9b

Tutto il personale verrà reinserito nella nuova Ati

Accordo raggiunto tra i lavoratori, le cooperative ed i sindacati per il reinserimento di tutto il personale del Parco Archeologico di Nora.
    I lavoratori sono stati assunti dalla nuova Ati composta da Cooptour Pula, Irei e Di-Segno per quattro mesi, in attesa della nuova gara che dovrà essere bandita per un periodo maggiore.
    L'accordo è stato siglato negli uffici comunali di Pula: "Mi sento di ringraziare i sindacati, le nuove associazioni - commenta la sindaca Carla Medau - i lavoratori che hanno accettato l'accordo tra OO.SS e l'ATI presentato all'Amministrazione, ma soprattutto li ringrazio ancora una volta per avere lavorato gratuitamente 20 giorni pur essendo collocati in ferie dalle cooperative uscenti, garantendo professionalità e accoglienza verso migliaia di turisti".
    "Adesso - conclude la prima cittadina di Pula - provvederemo a bandire il nuovo bando di gara che sarà della durata di due anni".
    Il 30 settembre scorso era scaduto il contratto con i vecchi assegnatari ed era sorto appunto un problema burocratico legato alle procedure che regolano la fase di passaggio della gestione del sito.

Cagliari: I più letti