Bimbo di due anni figlio di vegani, ricoverato per denutrizione

Sardegna
cagliari

In ospedale a Nuoro, è grave ma non in pericolo di vita

Sono in via di miglioramento le condizioni del bambino di due anni, figlio di genitori vegani, ricoverato all'ospedale San Francesco di Nuoro per uno stato di denutrizione. Nulla trapela da parte dei medici del reparto di Pediatria. La dirigente della Assl-Ats di Nuoro, Grazia Cattina ha spiegato: "Noi non abbiamo avuto autorizzazione da parte degli aventi titolo a divulgare alcuna informazione. Tuteliamo in maniera molto rigorosa le persone nel trattamento dei dati sensibili, questa è la nostra politica".

NIEDDU, IN CORSO TUTTE LE VALUTAZIONI DEL CASO.  "Il bambino è seguito dai medici dell'ospedale San Francesco e dalla Assl di Nuoro. Mi è stato garantito che sono in corso tutte le valutazioni del caso. Mi sono raccomandato che oltre a garantire la migliore assistenza sanitaria venga fatta massima chiarezza sulla vicenda pensando prima di tutto alla tutela del piccolo paziente". Lo ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Sardegna, Mario Nieddu, a proposito della vicenda del piccolo di due anni, figlio di genitori vegani, ricoverato al San Francesco di Nuoro in stato di denutrizione. Il caso, come ha spiegato l'assessora ai Servizi Sociali del comune di Nuoro, Valeria Romagna, "è stato segnalato ed è al vaglio degli assistenti sociali comunali".

Cagliari: I più letti