Assalto a portavalori nel Nuorese

Sardegna
c18082e81c544a308225552df33e6fec

Commando spara alcuni colpi che vanno a vuoto

Assalto a un portavalori della Vigilpol questa mattina sulla provinciale 38 Dorgali-Iloghe, in direzione di Dorgali. Durante l'azione il commando ha anche sparato alcuni colpi di arma da fuoco, che fortunatamente non sono andati a segno. La rapina è fallita: i banditi non sono riusciti a prendere i soldi all'interno del blindato e si sono allontanati precipitosamente. Sul posto gli uomini della Squadra mobile di Nuoro e del commissariato di Dorgali.

I banditi sono entrati in azione intorno a mezzogiorno. Hanno sbarrato la provinciale 38 con una ruspa e un Nissan Pagero, ma quando è arrivato il portavalori l'autista ha dato una forte accelerata ed è riuscito ad evitare il blocco. Il commando ha cercato di fermare il blindato esplodendo alcuni colpi di arma da fuoco, senza riuscirci. Il furgone ha poi imboccato la statale 131 Dcn incrociando una pattuglia della Stradale che lo ha scortato sino alla questura di Nuoro. Nel frattempo sul posto sono giunti gli uomini della Squadra mobile e del commissariato di Dorgali.

COMMANDO IN FUGA SU FUORISTRADA - Sono fuggiti su un Nissan Pajero, lo stesso usato insieme a una ruspa per sbarrare la strada, i banditi che questa mattina hanno tentato un assalto a un furgone portavalori della Vigipol sulla provinciale per Dorgali. Posti di blocco sono stati predisposti in una tutta la zona, mentre sono in corso i rilievi della scientifica sulla escavatrice abbandonata in mezzo alla provinciale 38. Le guardie giurate che si trovano sul blindato vengono sentite in queste ore dagli agenti della Squadra mobile di Nuoro.

ALMENO SETTE I BANDITI - Era composto da almeno sette uomini, tutti mascherati e armati di fucili a pallettoni, il commando che intorno a mezzogiorno ha tentato l'assalto a un portavalori della Vigilpol sulla provinciale 38, nel comune di Dorgali. Lo hanno raccontato gli autisti del blindato agli investigatori della questura di Nuoro. La rapina è fallita grazie alla prontezza della guardia giurata che guidava il furgone, a bordo del quale c'erano altri due colleghi, che è riuscita ad evitare il blocco stradale predisposto dai banditi per arrestare il portavalori. Durante la corsa dalla provinciale fino la statale 131 Dcn, il blindato, oltre alla pattuglia della Stradale che lo ha poi scortato sino alla questura di Nuoro, ha incrociato anche un'auto dei Carabinieri della squadriglia di Iloghe, caserma a pochi passi dal luogo dell'assalto. I rastrellamenti in tutta la zona continuano al fine di individuare la Nissan Pajero utilizzata dai malviventi per la fuga.

SPARI SU AUTO TURISTI, ILLESI - Si apprendono nuovi dettagli sul fallito assalto al portavalori avvenuto intorno a mezzogiorno nei pressi di Dorgali. Durante l'azione, quando il commando armato di almeno sette banditi stava tentando di fermare il blindato, una utilitaria con a bordo una coppia di turisti stranieri, in transito sulla provinciale, è stata prima bloccata da un malvivente e poi raggiunta da alcuni proiettili ad altezza motore. La coppia ha raccontato alla Polizia che il rapinatore si è parato in mezzo alla strada intimando loro di fermarsi, subito dopo, forse per intimorire gli occupanti, ha fatto fuoco centrando l'auto tra i due fari. Nessuno è rimasto ferito. In quel momento, l'autista del furgone ha innestato la retromarcia e con una inversione a U è riuscito ad evitare il blocco stradale predisposto dal commando con una ruspa e un Nissan Pajero.

PORTAVALORI DIRETTO VERSO LE BANCHE - Era diretto verso alcuni istituti di credito di Dorgali, Cala Gonone e Loculi, il portavalori della Vigilpol assaltato questa mattina da un commando di almeno sette banditi armati e mascherati sulla provinciale 38, nel comune di Dorgali. Il furgone è stato anche centrato da alcuni colpi di arma da fuoco esplosi dai malviventi quando il mezzo è riuscito ad evitare il blocco stradale predisposto con una ruspa e un fuoristrada. I proiettili hanno colpito il blindato nella parte anteriore e sul parabrezza.

Cagliari: I più letti