Sardegna, 40 gradi e pericolo incendi

Sardegna
dae4f5a55cec057c6550be3292068f4a

Doppio bollettino della protezione civile regionale

Sardegna ancora nella morsa del caldo e degli incendi. Anche per la giornata di venerdì 2 agosto la Protezione civile regionale ha diramato un bollettino di allerta meteo per le alte temperature.

"Si prevedono temperature massime localmente molto elevate sul settore occidentale della Sardegna - si legge nel bollettino - ed in particolare sull'Oristanese dove si potranno raggiungere i 40 gradi. Il 2 agosto si assisterà invece ad una diminuzione delle temperature sulla Sardegna occidentale e ad un aumento su quella orientale con massime localmente molto elevate fino a raggiungere i 40 gradi".

Proprio a causa del caldo rimane alta anche l'attenzione sugli incendi. Bollino arancione domani in quasi mezza Sardegna: Meilogu, Marghine, Campidano di Oristano, Marmilla, Iglesiente e Sulcis. Allerta gialla invece nel resto dell'Isola. "Domani si registrerà una rotazione dei venti da scirocco - spiega il primo maresciallo, Marco Formicola, dell'ufficio meteo dell'Aeronautica di Decimomannu - con un aumento della nuvolosità alta e stratificata e un aumento delle temperature sul versante occidentale dell'Isola. Venerdì 2 la rotazione dei venti da nord ovest trasferirà il caldo sul versante orientale della Sardegna. Sabato e domenica la circolazione tenderà ad attenuarsi con venti di brezza e massime tra i 30/34 gradi".

Cagliari: I più letti