Mail truffa, denuncia Confartigianato

Sardegna
cagliari

Matzutzi, un vero e proprio bombardamento. Fate attenzione

 Confartigianato Imprese Sardegna lancia l'allarme per quelle che definisce "mail truffa che, da qualche giorno, stanno arrivando alle imprese artigiane dell'Isola attraverso la posta elettronica". Un vero e proprio "bombardamento" con un mittente "falsificato e spacciato per l'Agenzia delle Entrate, Equitalia o una fantomatica Gestione Aziende con lavoratori dipendenti". Le comunicazioni richiedono il pagamento, anche di migliaia di euro, per posizioni contributive non meglio specificate.
    "Stiamo ricevendo decine e decine di segnalazioni - commenta Antonio Matzutzi, presidente regionale di Confartigianato - e purtroppo qualcuno ci è già cascato, credendo fosse una normale comunicazione degli Enti Previdenziali invece sono truffatori che vogliono solo rubare i soldi. Il nostro consiglio è di verificare l'esatta provenienza delle comunicazioni - conclude - e di non aprire gli allegati che possono nascondere programmi virus che bloccano l'accesso ai propri dati e la normale funzionalità del computer".

Cagliari: I più letti