M5s, post sessista su pagina Lega-Psd'Az

Sardegna
d4d87b8b25b30e11f3974a4585c2ce56

Consigliera Sardegna, spiace per "sharing" da assessore Regione

Un post "sessista" nei confronti della consigliera regionale di M5s Desirè Manca è apparso sulla pagina Facebook di Lega-Partito Sardo d'Azione. Lo denuncia la diretta interessata. "Ho fatto un'osservazione in merito a una notizia diffusa sulla stampa che riguardava i curriculum di due consulenti di Solinas. Poco dopo sulla pagina Fb chiamata Lega-Partito Sardo d'Azione sono stata attaccata, non come esponente politica, bensì come donna. Il post dell'ignoto autore recita 'La signora Manca, nota alle cronache per essersi presentata in aula a tette fuori' - spiega riportando quanto scritto nel post -. Ho visto che il post è stato condiviso da Quirico Sanna, che mi risulta assessore. Prendo atto, con amarezza, che un autorevole esponente della Giunta regionale si trova in sintonia con quanto vergato dalla penna anonima che si diletta sulla pagina sardoleghista con espressioni di così basso livello".

Non si tratta del primo episodio: Desirè Manca era stata attaccata anche durante la campagna elettorale di quest'anno con un altro post dal sapore "sessista". "Ancora oggi devo constatare il bassissimo livello politico e la presenza di attacchi puramente sessisti, quasi che essere donna e vestirsi a proprio gusto sia un limite da sottolineare, da censurare in nome della presunta superiorità del maschio-politico" osserva Manca che poi aggiunge: "vorrei far notare all'autore del post che siamo nel 2019, in un Paese democratico, in cui i partiti si battono per il riconoscimento dei diritti, per la parità di genere, sempre che sappia di cosa sto parlando e che dalla mia bocca mai sentirà attaccare un avversario politico riferendomi al suo modo di vestire o al suo aspetto fisico. Ho ben altri argomenti da portare avanti per il bene dei sardi".

LA LEGA PRENDE LE DISTANZE. La Lega prende le distanze rispetto al post "sessista" scritto nei confronti della consigliera regionale sarda del M5s Desirè Manca. "Ci dissociamo totalmente da quanto pubblicato su Facebook in una pagina chiamata 'Lega-Psd'Az' e contenente offese contro la capogruppo pentastellata", fa sapere il capogruppo del Carroccio in Consiglio regionale, Dario Giagoni. "Da sempre la Lega è portatrice dei principi di meritocrazia perché il lavoro, anche quello considerato più umile, non fa che accrescere il valore della persona, ed è lontano dalla nostra linea di pensiero la derisione per l'abbigliamento della collega". Giagoni chiede anche la rimozione dalla pagina in questione della dicitura "Lega" e delle foto con gli esponenti sardi del Carroccio. La pagina "incriminata", infatti, non è quella ufficiale della Lega in Sardegna, né del Psd'az. Tanto che il presidente dei sardisti Antonio Moro, sempre su Facebook, ha ricordato "ai più distratti" che l'unica pagina ufficiale sul social network del Psd'Az è "Partidu Sardu-Partito sardo d'Azione".

Cagliari: I più letti