Miniera Olmedo: Ugl, proroga di un mese

Sardegna
c0d64ce5b23150c66cff7905be01c0f3

Testoni, passo avanti ma spendere 4 mln per messa in sicurezza

 E' di un mese la proroga che salva i 17 operai della miniera di Olmedo Lo annuncia l'Ugl che pone come priorità il completamento della convenzione fra Regione e Igea per garantire la prosecuzione dei lavori di sorveglianza e messa in sicurezza del sito di Bauxite. Il segretario territoriale della Ugl Simone Testoni rivela cauto ottimismo: "un passo avanti è stato fatto grazie all'intervento del Presidente Pigliaru, protagonista principale che sulla vertenza di Olmedo ci ha messo la faccia. Adesso ci aspettiamo passaggi concreti per quanto riguarda il finanziamento approvato e la procedura dei quattro milioni di euro stanziati per la bonifica e sicurezza del sito minerario, auspichiamo che sia l'Igea a condurre la partita".

Secondo Testoni, proprio l'Igea "è l'azienda più autorevole e preposta a fare queste lavorazioni particolari". Inoltre il sindacalista ricorda che quattro minatori si trovano attualmente senza nessun ammortizzatore sociale. Insomma la vertenza è ancora aperta. "Rimarremo vigili al fianco dei lavori", conclude.
   

Cagliari: I più letti