Raggira coppia anziani,arrestata badante

Sardegna
9d9c3d08aed5d2f01a5d741db00945fe

Tornata nel suo Paese con l'auto e 5mila euro rubati in Sardegna

Un anno fa era sparita con l'auto dei suoi datori di lavoro, una coppia di anziani di Laconi, dopo aver prelevato in casa e dai conti correnti postali, quasi 5mila euro appartenenti ai due coniugi che l'avevano assunta come collaboratrice domestica. Ai primi di dicembre, Cita Florentina, una badante romena di 39 anni, è stata arrestata in Romania in seguito a un mandato di cattura europeo e nei giorni scorsi è stata estradata in Italia dove è rinchiusa nel carcere di Rebibbia. La donna deve rispondere di furto aggravato, appropriazione indebita e indebito utilizzo di carta postale ai danni della coppia di anziani.

L'attività investigativa è stata condotta dalla Compagnia dei Carabinieri di Isili e coordinata dalla Procura di Cagliari. La vicenda è stata ricostruita dal comandante della Compagnia Elias Pasquale Ruiu. La collaboratrice domestica era stata assunta nel novembre 2017 da un pensionato di 83 anni di Laconi per l'assistenza dell'anziana moglie. Ma dopo pochi mesi la badante è sparita con la Fiat 500 del pensionato con la quale è tornata in Romania. L'anziano a quel punto ha richiesto l'intervento dei Carabinieri e ha denunciato di aver subito anche un ammanco di denaro.

Dopo complesse indagini da parte dei militari, che hanno riguardato l'acquisizione delle celle telefoniche della donna e dei conti correnti bancari, i carabinieri hanno scoperto che la collaboratrice si era impossessata di 1.700 euro, rubandoli dopo aver forzato una cassapanca, e aveva usato senza autorizzazione la loro carta Postamat, prelevando con sei distinte operazioni, denaro contante per un totale di 3.100 euro. poi era fuggita con l'auto che è stata ritrovata in casa della donna in Romania e riconsegnata all'anziano.
   

Cagliari: I più letti