Inala monossido carbonio,giovane in coma

Sardegna
33fc87d3fb5b5261851acc5eb3ab61bc

Forse malfunzionamento stufa, trovato privo di sensi da amici

Un calciatore del Samassi, Sulley Sambou, 24 anni originario del Senegal è ricoverato da ieri nel reparto di rianimazione dell'ospedale Marino di Cagliari in coma farmacologico. Il 24enne, nella notte tra mercoledì e giovedì, mentre dormiva nella sua abitazione che condivide con altri amici a Samatzai, nel Medio Campidano, e, forse a causa del malfunzionamento di una stufa, ha inalato monossido di carbonio.

Gli amici lo hanno trovato sul letto, privo di sensi e hanno subito chiamato un'ambulanza. Sul posto sono arrivati i medici del 118 che lo hanno trasportato all'ospedale dove si trova adesso ricoverato.   Sambou attualmente gioca per il Samassi ma fino a qualche tempo fa scendeva in campo con l'Aritzo calcio. Proprio sulla pagina Facebook di quest'ultima società sportiva sono stati pubblicati una serie di messaggi rivolti al giovane. "Sulley Sambou è riduttivo dire quanto ti abbiamo pensato oggi e quante persone chiedono di te...tanti amici ti aspettano! Forza Sulley non mollare! Ti vogliamo bene!".
   

Cagliari: I più letti