Regionarie bis per M5S, domani si vota

Sardegna
be62a24796a62bb518d7fb243d8325d8

Una quindicina i candidati, spunta la novità del doppio turno

Regionarie bis, si vota: domani, lunedì 26 novembre, gli iscritti abilitati a votare su Rousseau residenti in Sardegna, saranno chiamati a scegliere il candidato presidente per il Movimento Cinquestelle in vista delle elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale, previste per febbraio 2019. L'annuncio è stato pubblicato sul blog delle stelle.

Ancora riserbo sui nomi e sul numero dei candidati che, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbero essere almeno una quindicina. Questa forte adesione ha spinto gli organizzatori a introdurre una novità. Al termine di questo primo turno di votazione, i cinque candidati più votati accederanno al secondo turno, che determinerà il candidato presidente. Ogni iscritto ha a disposizione una preferenza per il primo turno e una per il secondo. La votazione sarà attiva su Rousseau, dalle 10 alle 22. La lista dei candidati alla carica di Consigliere regionale, il numero degli iscritti che hanno partecipato alle prime votazioni dello scorso 6 settembre e quello delle preferenze date sono consultabili sullo stesso blog.

I pentastellati ritornano al voto per la scelta del candidato governatore nell'Isola dopo l'uscita di scena di Mario Puddu, l'ex sindaco di Assemini che ha dovuto rinunciare alla candidatura a Governatore a causa della condanna a un anno in primo grado per abuso d'ufficio.
   

Cagliari: I più letti