Fiori di ceramica contro violenza donne

Sardegna
@ANSA
f8208544f5905af947e285d67eed274b

Tra iniziative, tango ballato in piazza e una targa

Nel 2017 Oristano disse "No alla violenza" sulle donne con le scarpette rosse di ceramica. Quest'anno lo farà con i fiori, ma sempre di ceramica, che saranno sistemati nelle piazze e nelle vie del Centro. Oltre questo, però, ci sarà però molto di più, tanto che il ricco programma di iniziative e di appuntamenti è stato spalmato su due giornate. Si comincia sabato 24 con un "tango" ballato in piazza Eleonora davanti all'ingresso della sala consiliare, che poi ospiterà la tavola rotonda "Violenza zero zero, Strategia, comunicazione e condivisione per dire no alla violenza sulle donne". La mattinata si concluderà con il posizionamento di una targa a cura del Comune con la scritta "La città, le bambine e i bambini di Oristano contro ogni forma di violenza sulle donne".

Il programma della giornata prevede anche l'allestimento di numerose installazioni tra piazza Eleonora, via Dritta e piazza Roma. Domenica 25 la Giornata contro la violenza sulle donne proseguirà alle 11 al Centro antiviolenza di via Tirso con la presentazione di un libro dedicato alla Dea del Silenzio, Tacita Muta, dell'antica Roma, e alle 19 al Teatrino di San Sebastiano con uno spettacolo curato dalla Commissione comunale per le Pasri opportunità.
   

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.