Sassari-Alghero, attesa data referendum

Sardegna
d6cc411b6523a3e1ffcda4606f3ead1c

Lunedì anche consiglio comunale con i sindaci del Nord Ovest

La Commissione consiliare del Comune di Alghero è già al lavoro per esaminare il regolamento e le procedure per l'indizione e lo svolgimento del Referendum consultivo popolare sul completamento a 4 corsie del tracciato della Strada Statale 291 Sassari-Alghero. Lunedì 29 nuova riunione dell'organismo e, in serata, alle 18, consiglio comunale in seduta aperta con la partecipazione dei sindaci della Rete metropolitana.

L'invito è stato esteso a tutti i rappresentanti istituzionali del territorio, ai presidenti di giunta e consiglio regionale, agli assessori regionali ai Lavori pubblici e all'Urbanistica, ai rappresentanti del Consiglio delle Autonomie locali, ai sindacati. All'ordine del giorno sempre lo stop ministeriale al completamento della strada.  Nel frattempo è giunto ormai al quinto giorno il presidio del Sindaco di Alghero, Mario Bruno, che ha trasferito il suo ufficio in un container sistemato nello spartitraffico della bretella che si interseca con l'ultimo tratto già realizzato.

"Considerato che il Comune di Alghero ha sempre espresso parere favorevole al completamento dell'arteria stradale e che non sussistono ostacoli di carattere paesaggistico e normativo, la convocazione segue la richiesta unanime deliberata dai consiglieri algheresi nel corso dell'ultima riunione, in cui è stata riaffermata con forza la ferma volontà di veder ultimato il Lotto 1 della Strada Statale Alghero-Sassari a 4 corsie con spartitraffico centrale", spiegano dal Comune. Una sollecitazione "in armonia progettuale con i lotti già realizzati come prevede il progetto Anas all'esame della competente Commissione VIA - osserva il Comune - Completamento considerato fondamentale per lo sviluppo e la crescita del territorio, in quanto trattasi della dorsale settentrionale sarda da Alghero a Olbia che non può restare incompiuta".
   

Cagliari: I più letti