Manovra: ok 65mln per pacchetto famiglia

Sardegna
9b16a13a933851ad1b0042cf22670cac

Pigliaru, puntiamo tutto su inclusione e sviluppo

Via libera in commissione Bilancio del Consiglio regionale alla finanziaria 2019 da 8,2 miliardi di euro. Complessivamente sono stati approvati un centinaio di emendamenti relativi al 'pacchetto famiglia', che ammonta a circa 65 milioni. Con 25 milioni di euro viene garantita la detrazione di 200 euro a figlio, fino ai 18 anni, per un reddito fino ai 55mila euro; 10,5 mln sono destinati al trasporto gratis per gli studenti di scuola media inferiore, superiore e per gli universitari.

Altri 25mln vanno alla ristrutturazione delle abitazioni private, con un meccanismo di premialità per interventi che prevedono efficientamento energetico e realizzati nelle zone interne, in ottica antispopolamento. Altri quattro milioni, in voucher, sono per i genitori di bambini da 0 a 36 mesi per avere diritto a uno sconto sulle rette degli asili nido. Infine, con 350mila euro si aiuteranno le coppie con problemi di sterilità a cercare cure adeguate anche fuori dall'isola.

"La Finanziaria per il 2019 punta tutto su inclusione e sviluppo - commenta il governatore Francesco Pigliaru - infatti mette al centro le famiglie, protegge le fasce più deboli con il Reis, dà un'occasione ai disoccupati con LavoRas, progetta lo sviluppo per creare occupazione, azzera totalmente il decennale debito della sanità e investe fortemente sugli enti locali per rilanciare le zone interne e contrastare lo spopolamento, il tutto tenendo le tasse più basse d'Italia". "Con questa manovra - sottolinea l'assessore del Bilancio Raffaele Paci - incentiviamo tutta la filiera dell'istruzione, rafforziamo gli interventi su infrastrutture, bonifiche, protezione del territorio".
   

Cagliari: I più letti