Verde pubblico,occupato municipio Quartu

Sardegna
@ANSA
c1db3ca8c1ef2456cfca682feb66c6af

Da un mese aspettano la chiamata del Comune, "non ci fidiamo"

Non possono ancora tornare al lavoro nei parchi e nei giardini di Quartu. E allora questa mattina, un pò per protesta, un pò per disperazione, hanno occupato l'aula consiliare del municipio di via Porcu. Sono i lavoratori che si occupano del verde pubblico: in trenta aspettano una chiamata ma, nonostante garanzie e promesse, sono ancora a casa senza stipendio.

Al momento in occupazione ci sono circa dieci addetti. Il Comune li ha già rassicurati: manca solo qualche firma e la situazione dovrebbe risolversi nel giro di pochi giorni. Loro tuttavia, scottati dai precedenti contrattempi, non ci stanno. E dopo aver piantato le tende fuori dal Comune le scorse settimane ora, complice anche il maltempo, sono entrati proprio all'interno del municipio.

I problemi sono cominciati la scorsa estate con la conclusione del precedente appalto. La conferma sembrava solo una formalità. E invece il ritorno al lavoro non c'è stato. Il Comune aveva anche trovato una soluzione con il reperimento di fondi e garanzie sui tempi: gli addetti avrebbero dovuto riprendere il loro posto già dallo scorso 1 ottobre. Ma tra un rinvio e l'altro, da quella data è passato oltre un mese. Da qui la nuova protesta e la decisione di occupare l'aula consiliare.
  
   

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.