Pesta a sangue la fidanzata, indagato

Sardegna
cagliari

Alghero, brutale violenza dopo aver festeggiato il compleanno

La Procura di Sassari indaga su un algherese di 29 anni accusato di aver pestato a sangue la fidanzata, una studentessa di 21 anni, la sera del compleanno di lei, a metà ottobre. Come emerge anche dalle indagini dei carabinieri di Alghero, la giovane è stata vittima di una violenta aggressione: calci alla testa, pugni, strattonate, capelli strappati. All'origine di tanto accanimento ci sarebbe un immotivato e ingiustificabile impulso di gelosia.
    Secondo la ricostruzione dell'accusa, i due - che stavano insieme solo da qualche mese - si trovavano in un b&b di Alghero. Doveva essere la conclusione romantica di una serata trascorsa insieme, in compagnia tra gli altri dei genitori della ragazza. Dopo il taglio della torta portata da lui per la festa, in un locale del centro, la coppia si è trasferita nel luogo scelto per quell'occasione speciale. Ma per lei la serata da sogno si è trasformata in un incubo.

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.