Nido e mensa, 293 euro a famiglia

Sardegna
50e3a968ad8eb2dbb41117aea57a5592

Dossier Cittadinanzattiva, costi più elevati a Nuoro

In Sardegna una famiglia spende in media 293 euro fra retta del nido e mensa scolastica alla materna o primaria, rispetto ai 382 euro della media nazionale. Lo rileva Cittadinanzattiva che ha presentato il secondo dossier "Servizi in…Comune. Tariffe e qualità di nidi e mense". Nel dettaglio le famiglie dell'Isola spendono 217 euro per la retta dell'asilo (a livello nazionale la media è di 300 euro) e 76 euro circa per la mensa (la media nazionale è di 82 euro).

Le tariffe crescono lievemente rispetto all'anno precedente per la ristorazione scolastica, ma a pesare, come nel resto del Paese, sono soprattutto le differenze fra i singoli capoluoghi. Per il nido si va dai 262 euro al mese di Nuoro ai 133 euro di Cagliari. Nel mezzo Sassari con 239 euro (-9,5% rispetto al 2017), seguita da Carbonia con 232 e Oristano con 220. Per la mensa scolastica la più cara è sempre Nuoro con 99 euro. Seguono Sassari con 84 euro, Carbonia con 78 (+15% del 2017), Cagliari con 68 e infine Oristano con 50 euro.

L'indagine ha considerato come riferimento una famiglia tipo composta da tre persone (due genitori e un minore sotto i 3 anni) con un reddito lordo di 44.200 euro corrispondente ad un Isee di 19.900 euro. Le rette rilevate fanno riferimento all'anno educativo in corso 2018/2019 e si riferiscono al servizio di asilo nido a tempo pieno, ove esistente, con frequenza per cinque giorni a settimana e, per la mensa scolastica, per nove mesi l'anno.
   

Cagliari: I più letti