Attentato contro dirigente Torres calcio

Sardegna
35a4ae04300591e3efd90fb004b016a7

Movente forse legato a tensioni per avvio deludente campionato

Attentato incendiario nella notte a Sassari contro il vice presidente della Torres calcio, Antonio Carboni. Poco prima delle 5 ignoti hanno dato alle fiamme la sua auto parcheggiata nel cortile di casa, in via Ciasca, nel quartiere residenziale di Luna e Sole. Gli incendiari hanno scavalcato il muro di recinzione della villetta e hanno cosparso di liquido infiammabile il veicolo posteggiato sotto una veranda, per poi appiccare il fuoco. Il pronto intervento dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme attaccassero anche l'abitazione di Carboni.

Ad accorgersi del rogo e a chiamare i soccorsi è stato il presidente della Torres, Salvatore Sechi, che abita nella villetta accanto a quella del suo vice. Sull'episodio indagano gli agenti della Digos di Sassari, che dovranno chiarire se l'attentato sia legato all'attività da dirigente sportivo di Carboni o al suo lavoro di agente di commercio. Gli investigatori non escludono che la vicenda possa essere legata ai forti malumori che stanno caratterizzando l'ambiente attorno alla Torres calcio, dopo il deludente avvio di campionato della squadra, che milita in serie D.
   

Cagliari: I più letti